Un conte de faits

A Ben Arous, nella periferia di Tunisi, un trombonista di fanfara sogna che il figlio Annes diventi un grande ed apprezzato musicista. Annes ha undici anni e,appropriandosi del sogno del padre, sviluppa attitudini
fuori dal comune imparando a suonare il violino. Hichem Ben Ammar,con lo stile del documentario “diario” e in maniera discreta, silenziosa,piena di partecipazione, segue il padre e il figlio per due anni, dal 2007 al 2009, nelle tappe che portano Annes da Tunisi all’Europa, da Parigi
a Bruxelles e Londra, filmando audizioni e momenti di vacanza e relax.Fino a quando Annes, quasi quattordicenne, accede alla prestigiosa Yehudi Menuhin School e prosegue nei suoi progressi musicali…

Il Regista
Nato a Tunisi nel 1958, Hihem Ben Ammar, dopo gli studi di arte, si dedica al cinema come animatore di cineclubs,direttore di festival e critico cinematografico. Docente universitario di cinema, ha realizzato numerosi documentari;tra questi Femmes dans un monde de foot, del 1998, e Ô ! Capitaine des mers (Raïs Lebhar), che vince nel 2002 il premio come miglior documentario alle Giornate cinematografiche di Cartagine. Autore di due raccolte di poesia L’Idéal atteint et La Négociation. Dal 2008 al 2010 è stato Vice Presidente dell’Association tunisienne pour la promotion de la critique de cinéma (ATPCC). Un conte de faits è stato premiato al festival del Cinema africano, d’Asia e America latina di Milano.

Filmografia
2009 Un conte de faits (Once Upon Our Time), doc
2006 J’en ai vu des étoiles (Choft Ennoujoum fil Quaïla | Noujoum f’il kayla), doc
2002 Ô ! Capitaine des mers (Raïs Lebhar), doc
2000 Caféchanta (Café chanté), doc
1999 Cafichanta, doc
1998 Femmes dans un monde de foot, doc

  • Titolo:  Un conte de faits
  • Regista: Hihem Ben Ammar
  • Nazionalità: Tunisia
  • Anno di uscita: 2009
  • Tipologia: Documentario
  • Durata:  85 min
  • Interpreti:
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2010
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer