Toghetherness Supreme

Tre tribù, tre storie, una mega baraccopoli: Kibera.I protagonisti sono tre giovani: Kamau artista,Otieno imbroglione e la figlia di un predicatore,Alice, di cui sono entrambi innamorati.Tutti e tre vivono nella più grande baraccopoli dell’Africa orientale e dalle loro storie, emerge la difficoltà di appartenere a tribù diverse che spesso genera conflitti e violenze. Altrettanto forte,però, rimane il desiderio e l’impegno per un cambiamento dentro la comunità in cui vivono, tra combattimenti, sfide e vittorie.

Il Regista
Nathan Collet, 33 anni, nato a San Francisco e cresciuto tra Venezuela, Australia, America,Pakistan e Kenya, ora vive a Nairobi. Ha studiato Storia Africana
all’Università di Stanford, dove ha conseguito il Master alla USC Film School. È stato premiato nel 2006 con una borsa di studio, ricevuta per aver scritto una trama per un film nelle baraccopoli di Nairobi. È il fondatore di Hot Sun Films, un organismo nato per contribuire a cambiare la società attraverso l’utilizzo dell’arte e l’uso creativo
dei media, sviluppando nuovi talenti tra i giovani della città africane.

Filmografia
1996 – Reality on my surroundings / 2007 – Sex
to survive / Chronic in Kenya / 2008 – Kibera kids
/ Charcoal Traffic

  • Titolo:  Togheterness supreme
  • Regista: Nathan Collet
  • Nazionalità: Kenya
  • Anno di uscita: 2010
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata:  94 min
  • Interpreti: Wilson Maina, Geoffrey Jefferson,Martha Kisaka, Chrisphine Onyango,
    Teddy Onyango, Bill Oloo
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2011
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer
https://www.youtube.com/watch?v=IHImg2_6s4M