The Boda Boda Thieves

the boda boda thievesAbel ha solo 15 anni quando suo padre viene ferito in un incidente, eppure assume la responsabilità di guidare il “boda boda”, il mototaxi, di famiglia. Tuttavia Abel è sempre alla ricerca di una scorciatoia e quando un trafficante locale gli offre la possibilità di fare rapine con il suo mototaxi, scivola a capofitto in un mondo di soldi facili ed emozioni effimere. La situazione diventa critica quando ad Abel rubano il “boda boda” di suo padre. È costretto quindi a raccontare un mare di bugie ai suoi genitori e alle autorità mentre cerca il bene di famiglia smarrito nei vicoli di Kampala. Il film è un tributo al film Ladri di biciclette di Vittorio De Sica.

Il Regista. Donald Mugisha è membro fondatore di Yes! That’s Us. Ha studiato alla Mess Communicationat Kampala University, ma attribuisce la sua educazione alla vita reale attraverso la realizzazione di centinaia di video musicali della scena musicale africana orientale. Mugisha ha diretto un documentario sul metodo di questi video musicali ottenendo numerosi premi e riconoscimenti sia a livello locale che internazionale.

  • Titolo: The Boda Boda Thieves
  • Regista: Donald Mugisha
  • Nazionalità: Uganda, Kenya, Sudafrica, Germania
  • Anno di uscita: 2015
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata: 85 min
  • Interpreti: Hassan ‘Spike’ Insingoma, Prossy Rukundo, Saul Mwesigwa, Micheal Wawuyo
  • Tematiche: Lavoro, povertà, adolescenti
  • Lingua: swahili
  • Consigliato a: ragazzi da 14 anni, adulti
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2015
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer