Rock the casbah


È estate a Tangeri. Una famiglia si riunisce nella casa natia per tre giorni a causa del funerale del padre, così come vuole la tradizione musulmana. Sono giornate concitate per gli eredi, o meglio per le eredi, visto che la famiglia è formata solo da donne.
Quando la figlia minore, Sofia, emigrata in America per perseguire una carriera d’attrice arriva inaspettatamente, cominceranno i primi conflitti e l’ordine stabilito dal patriarca verrà sconvolto. Tra risate e lacrime, l’isteria di massa porterà ogni donna ad affrontare alcune verità da sempre taciute.

La regista
Laïla Marrakchi è nata a Casablanca nel 1975 ed è una regista marocchina molto famosa. Ha conseguito un Master in Film e studi audiovisivi presso l’Université Paris III. Frequenta i set di diversi film e inizia a dirigere il suo primo cortometraggio nel 2000 con The Lost Horizon.
Il suo primo lungometraggio girato nel 2004 è il controverso Marock, che nel 2005 è stato incluso nella sezione Un certain regard al Festival di Cannes.

Filmografia

2013 – Rock the casbah, lm / 2004 – Marok, lm / 2003 – Momo mambo, cm / 2002 – Deux cents dirhams, cm / 2000 – L’horizon perdu, cm

  • Titolo:Rock the casbah
  • Regista: Laïla Marrakchi
  • Nazionalità: Marocco
  • Anno di uscita: 2013
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata: 100 min
  • Interpreti: Morjana Alaoui, Ndine Labaki, Lubna Azabal, Hiam Abbass, Omar Sharif
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2014
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer