Parfum’s d’Alger

Karima, celebre fotografa che vive a Parigi da
molti anni, è costretta a rientrare ad Algeri, su
richiesta della madre, nella casa di famiglia che
aveva lasciato per sfuggire alla tirannia del padre.
Siamo nel 1998 e l’Algeria è devastata dalla guerra contro il fondamentalismo. Appena giunta nella dimora così carica di ricordi, Karima viene a conoscenza dell’agonia del padre e dell’arresto del fratello, recluso in una prigione di massimasicurezza, con l’accusa di attività terroristiche. Inizialmente ritrosa, Karima dovrà affrontare dure prove e interrogarsi sulla propria identità.

Il Regista

Rachid Benhadj nasce ad Algeri nel 1949. Si laurea in architettura a Parigi e nel 1975 si diploma
in regia all’École de Cinéma. Dopo aver diretto numerosi film e documentari per la televisione algerina, si trasferisce a Roma. Nel 1989 esordisce con il lungometraggio Louss, Roses de sable, presentato al Festival di Cannes e vincitore di numerosi premi. Nel 1993realizza Touchia, Cantique des femmes d’Alger, selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 1997 dirige L’albero dei destini sospesi e nel 1999 Mirka con Vanessa Redgrave, Gérard Depardieu e Franco Nero. È anche pittore, e le sue opere sono
esposte in numerose gallerie internazionali.

Filmografia

2012 – Parfums d’Alger, lm / 2004 – Pane nudo,lm / 1999 – Mirka, lm / 1997 – L’albero dei destini
sospesi, lm / 1993 – Touchia, Cantique des femmesd’Alger, lm / 1989 – Louss, Roses de sable, lm.

  • Titolo:  Parfum’s d’Alger
  • Regista: Rachid Benhadj
  • Nazionalità: Algeria
  • Anno di uscita: 2012
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata:  108 min
  • Interpreti: Monica Guerritore, Chafia Boudraa, Sid Ahmed Agoumi, Ahmed Benaissa,
    Rym Takoucht, Mohamed Benguettaf
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2013
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer