LYIZA


Il passato è sempre presente nella vita di Lyiza, che deve convivere con il ricordo traumatico dell’uccisione dei suoi genitori, all’epoca del genocidio in Rwanda. Quando riconosce nel padre del compagno di classe, Rwema, il responsabile dell’omicidio, lo dichiara pubblicamente creando grande tensione. Ma l’armonia ritorna con l’intervento dell’insegnante, che porta i ragazzi al museo del genocidio, nel luogo della memoria, e guida Lyiza verso il perdono. Senza didascalismi e con uno stile narrativo originale, il film sottolinea l’importanza della condivisione delle esperienze e dell’educazione alla verità e alla conciliazione.

Marie-Clementine Dusabejambo, nata in Rwanda, attualmente studia Elettronica e Telecomunicazioni. Fa parte dell’Almond Tree Films Collective, una casa di produzione fondata dal regista americano Lee Isaac Chung nei pressi di Kigali. Ha collaborato alla sceneggiatura di Maibobo, film selezionato ai festival di Rotterdam, Goteborg e al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America latina (dove ha ricevuto una Menzione Speciale).

Filmografia
2011 – Lyiza, cm.

  • Titolo: Lyiza
  • Regista: Marie-Clementine Dusabejambo /li>
  • Nazionalità: Rwanda
  • Anno di uscita: 2011
  • Tipologia: Cortometraggio
  • Durata: 21 min
  • Interpreti: Barbara Umutesi, Rodrigue Cyuzuzo
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2017
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer