Locked in Limbo

Cipro, Malta, Ceuta. Tre luoghi lungo i quali scorre
il confine meridionale d’Europa, una moderna
cortina di ferro che attraversa il Mediterraneo. In
realtà tre “non luoghi”, dove l’Europa ha deciso di
incatenare chi fugge dall’Africa, dal Medio Oriente
o dall’Asia. Destini di giovani migranti, che spesso
restano congelati per anni in attesa di una risposta.
Picchiati, torturati e ceduti da un gruppo
criminale all’altro. Questi migranti, ad un passo
dal loro traguardo, si sono visti chiudere le porte
per l’Europa. Intrappolati in queste strisce di terra,
non possono tornare sui loro passi, né proseguire.
Un’attesa perpetua che li priva degli anni migliori
della loro vita. C’è chi si arrende e chi, invece, si
aggrappa ad una flebile speranza.

il Regista
Alvaro Lanciai, nato a Verona
nel 1968. Appassionato di musica,
inizia a dedicarsi al suono
all’inizio degli anni 80. Mentre
cresce la sua passione per
l’immagine, inizia a lavorare come arrangiatoreproduttore
e rimane nell’ambiente degli studi di
registrazione e produzione audio fino al 1992
quando inizia la sua attività negli eventi live ed in
tour ricoprendo diversi ruoli. Oggi segue produzioni
personali e collabora con gli studi di Nigrizia
multimedia, sia come responsabile del settore
Multimedia Creative-Production che seguendo
incarichi di Regia, Direzione Tecnica e progettazione
di moduli formativi nel settore multimediale.
In tutti questi anni ha trovato un ricco contesto di
mezzi ed idee che lo hanno aiutato sia a crescere
che e a coniugare in modo efficacie le sue attitudini
musicali, il gusto per l’immagine e l’esperienza
Audio. Da qui nasce e si sviluppa la sua attività di
videomaker.

Filmografia

  • Titolo:Locked in Limbo
  • Regista: Alvaro Lanciai
  • Nazionalità: Italia
  • Anno di uscita: 2011
  • Tipologia: Documentario
  • Durata: 61 min
  • Interpreti:
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2011
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer