Les Pastèques du Cheikh

Sheikh Taher è un imam devoto e rispettato. Acconsente a pregare sul cadavere di una donna che non conosce, ma il suo atto di pietà diventerà il pretesto per la sua espulsione, provocata dal giovane Hamid, il suo machiavellico e ambizioso assistente.

Sheikh Taher is a devout and respected imam. He agrees to pray on the dead body of a woman he does not know, but his act of piety proves to be the mistake that will precipitate the spoliation of his power by Hamid, his young Machiavellian and ambitious assistant.

La Regista

Kaouther Ben Hania è nata a Sidi Bouzid, in Tunisia. È regista e sceneggiatrice e vive a Parigi. Ha studiato cinema in Tunisia all’École des Arts et du Cinéma (EDAC) e poi a Parigi (Fémis e Sorbona). Ha diretto numerosi cortometraggi tra cui Me, My Sister and the Thing (2006) e Wooden Hand (2013). Ha realizzato anche alcuni lungometraggi tra cui Challat of Tunis, del 2013 e Beauty and the Dogs  del 2017. I suoi film e documentari sono stati selezionati da prestigiosi festival di tutto il mondo e hanno vinto numerosi premi.

Kaouther Ben Hania was born in Sidi Bouzid, Tunisia. She is a director and a scriptwriter and is based in Paris. She studied cinema in Tunisia, at the École des Arts et du Cinéma (EDAC) then in Paris (Fémis and the Sorbonne). She directed several short films including Me, My Sister and the Thing (2006) and Wooden Hand (2013). She realized some feature films including Challat of Tunis (2013) and Beauty and the Dogs (2017). Her productions was selected for many prestigious festivals (Vancouver, Dubai, Amiens …) all over the world, and they won numerous prizes.

Filmografia

2018 – Les Pastèques du cheikh, cm / 2017 Beauty and the Dogs, lm / 2016 Zaineb takrahou ethelj, lm / 2013 Le Challat de Tunis, lm / 2013  Yed Ellouh, cm / 2013 Wooden Hand, cm / 2010 Les imams vont à l’école, lm / 2006 –  Me, My Sister and the Thing, cm

  • Titolo: Les Pastèques du Cheikh
  • Regista: Kaouther Ben Hania
  • Nazionalità: Tunisia/Francia
  • Anno di uscita: 2018
  • Tipologia: Cortometraggio
  • Durata: 23 min
  • Interpreti: Ahmed Hafiene, Bilel Slim, Rami Brahem, Karim Charfi, Halima Boukhris, Nadim Cheikhrouha
  • Tematiche:
  • Lingua: versione originale in arabo, sottotitolata in italiano
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2019
  • Anno di premiazione al FCAVR: