Le president

La scomparsa del Presidente del Camerun qualche
giorno prima delle elezioni, getta l’intero Paese
nello scompiglio. Giovani, vecchi, intellettuali,
donne… tutti vivono un senso di spaesamento.
Nascono mille interrogativi, molteplici ipotesi sul
presente, ma soprattutto sulle prospettive future.
Le Président presenta, attraverso immagini e testimonianze, le mille sfaccettature di un regime che Paul Biya mantiene in vita da 42 anni e cheha ridotto il Paese alla disperazione. Il regista utilizza il cinema miscelando sapientemente fictione realtà non solo per denunciare il presente ma soprattutto per scuotere la gente a ripensarsi in un futuro di libertà.

Il Regista

Jean-Pierre Bekolo, autore, regista e produttore cinematografico, è nato a Yaoundé nel 1966.
Ha insegnato cinema in diverse università degli Stati Uniti dove risiede, alternando i suoi soggiorni tra il Camerun e la Francia. Si fa conoscere al festival di Cannes nel 1992 con il film Quartier Mozart. In occasione delcentenario del Cinema, ha diretto Complot d’Aristote, film che è parte di una serie commissionata dal British Film Institute, a cui hanno partecipato anche Martin Scorsese, Stephen Frears, Bernardo Bertolucci e Jean-Luc Godard. Il film Les Saignantes del 2005 vince l’Etalon d’argento al Fespaco nel 2007 e il premio per la migliore

Filmografia

2013 – Le président, lm / 2007 – Imagine Afrika (TV Series) / 2005 – Les Saignantes, lm / 1998 – Original
Sin Toronto, cm / 1996 – La Grammaire de Grand-Mère, cm – Le Complot d’Aristote, cm / 1992- Quartier Mozart, lm / 1990 – Mohawk People, cm /1989 – Un Pauvre blanc, cm / 1988 – Boyo, cm.

  • Titolo:  Le president
  • Regista: Jean-Pierre Bekolo
  • Nazionalità: Camerun
  • Anno di uscita: 2013
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata:  64′ min
  • Interpreti: Gérard Essomba, Valéry N’Dongo, Général Valsero, Mathias Eric Owona Nguini
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2013
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer