Giocherenda

Giocherenda è una parola della lingua pular che significa ‘solidarieta’, ‘forza che scaturisce dall’unione’, ‘gioia del fare insieme’.  Giocherenda è anche il nome di un collettivo artistico di ragazzi immigrati di prima e seconda generazione residenti a Palermo che hanno inventato un modo per giocare e ritrovare insieme il filo di una socialità quasi perduta qui da noi in Europa.

Giocherenda is a pular word which means ‘solidarity’, ‘force that springs from union’, ‘joy of doing together’. Giocherenda is also the name of an artistic collective of first and second generation immigrants residing in Palermo who have invented a way to play in groups and rediscover a sense of community almost lost in Europe…

I Registi

Letizia Gullo. Giovane autrice e regista milanese la cui esperienza è maturata sul set di numerosi documentari di carattere sociale realizzati da autori italiani e stranieri. La prima esperienza di regia è del 2014 con il documentario Mare Magnum, co-diretto con Ester Sparatore. Attualmente sta ultimando il documentario Strade Minori sempre co-diretto con Dagmawi Yimer.

Letizia Gullo. Young author and director from Milano, whose experience has matured during the shooting of numerous social documentaries made by Italian and foreign authors. The first experience as director is in 2014 with the documentary Mare Magnum, co-directed by Ester Sparatore. He is currently completing the documentary Strade Minori, co-directed by Dagmawi Yimer.

Dagmawi Yimer. Nato e cresciuto ad Addis Abeba, Yimer lascia il suo paese in seguito ai gravi disordini post-elettorali del 2005 che portarono all’uccisione e al ferimento di centinaia di giovani. Dopo un lungo viaggio attraverso il deserto libico e sul Mediterraneo, sbarca a Lampedusa il 30 luglio 2006. A Roma, nel 2007, dopo aver partecipato a un laboratorio video, realizza insieme ad altri 5 migranti il film Il Deserto e il Mare. Successivamente è co-regista con Andrea Segre e Riccardo Biadene del film documentario Come un Uomo sulla Terra (2008), autore di Soltanto il mare (2011), Va’ Pensiero, storie ambulanti (2013), Asmat – Nomi un cortometraggio in memoria delle vittime del naufragio del 3 ottobre 2013, Cesare, l’ultimo pastore (2018). Da alcuni anni vive a Verona.

Dagmawi Yimer. Born and raised in Addis Ababa, he left his country in 2005, following the serious post-election unrest that led to the killing and wounding of hundreds young people. After a long journey through the Libyan desert and the Mediterranean Sea, he landed in Lampedusa on July 30, 2006. In 2007, in Rome, after participating in a video lab, he made the documentary Il Deserto e il Mare, together with 5 other migrants. Subsequently he is co-director with Andrea Segre and Riccardo Biadene of the documentary film Come un Uomo sulla Terra (2008). He has been living in Verona for some years.

Filmografia

Letizia Gullo.  2014 – Mare Magnum, doc

Dagmawi Yemer.  2013 – Va Pensiero. Storie Ambulanti, doc / 2012 – Benvenuti in Italia, doc / 2010 – C.A.R.A. Italia, doc / 2010 – Soltanto il Mare, doc / 2008 – Come un Uomo sulla Terra, doc

Titolo: Giocherenda
Regista: : Letizia Gullo & Dagmawi Yimer
Nazionalità: Egitto, Italia
Anno di uscita: 2018
Interpreti:
Tipologia: Documentario
Durata: 15 min
Tematiche:
Lingua:
Consigliato a:
Anno di presentazione al FCAVR: 2018
Anno di premiazione al FCAVR: