Garagouz – Il burattinaio

Mokhtar e suo figlio Nabil, si guadagnano da vivere come burattinai. Con il loro vecchio caravan stanno raggiungendo un villaggio nelle campagne
dell’Algeria, dove i bambini stanno attendendo lo spettacolo. Questo viaggio assume sempre più le sfumature di una metafora, dove teatro e vita, fiabe e realtà sembrano appartenere ad un unico universo esistenziale.

Il Regista
Abdenour Zahzah è nato il 10 novembre 1973 a Blida, in Algeria, Zahzah ha finito i suoi studi in comunicazione audiovisiva all’Università di Algeri nel 1997. Tra il 1998 e il 2003 ha lavorato per la cineteca algerina. Ha iniziato a produrre documentari nel 2002. L’anno successivo decide di partire per la Francia dove frequenterà un master in comunicazione all’Università di Parigi 8. Dopo il suo soggiorno francese, nel 2008 decide di tornare in Algeria, dove vive oggi.

Filmografia
2002 – Frantz Fanon memory from the asylum /2005 – Under the sun the lead / 2007 – Le Non-Faire / 2006 – Maurice Pons, writer of the strange/ 2009 – La longue marche vers le Nepad /2011
– Garagouz

  • Titolo: Garagouz – Il burattinaio
  • Regista: Abdenour Zahzah
  • Nazionalità: Algeria
  • Anno di uscita: 2011
  • Tipologia: Cortometraggio
  • Durata:  22 min
  • Interpreti: Mahmed Irki, Farouk Irki,Youcef Abbas, Tahar Benayachi
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2011
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer
https://www.youtube.com/watch?v=bmUXo6I9x_Y