Forgotten Gold

Forgetten Gold narra la storia di Ndaye Mulamba, leggendario giocatore di calcio della squadra Leopards dello Zaire, il quale si è assicurato la fama segnando 9 goal, durante la coppa delle nazioni africane nel 1974. Ndaye fu costretto ad abbandonare lo Zaire (oggi Repubblica Democratica del Congo) nel 1996, lasciando la sua famiglia, i suoi amici e tutte le sue proprietà, per cercare rifugio in Sud Africa, dove faticosamente si è ricostruito una vita.

Il Regista
Makela L. Pululu è nato il 5 Maggio 1965 a Kinshasa. Ha finito i suoi studi in letteratura a Lumumba. Nel 1988 ottiene il diploma statale, che poi decide di cambiare per uno tecnico, in elettricista. Nel 1996 è costretto a lasciare la Repubblica Democratica del Congo per andare in Sud Africa ed entrare a far parte della MCC – Movie Camera Company, come tecnico delle luci. Con un fervente entusiasmo per i film, balzò nell’industria cinematografica come caposquadra Freelance e tecnico al MCC, di Città del Capo. Seguendo il suo amore e la sua passione, riesce finalmente a produrre il suo primo vero documentario chiamato Being African nel 2002, cortometraggio che riceve commenti positivi sia dal Festival di Zanzibar che da quello in Zimbabwe e dal Festival Africano in Belgio.

FILMOGRAFIA
2005 – A Shadow of Hope / 2007 – Amina My
Daughter / 2008 – In our Shoes / 2009 – Silent Response
/ 2009 – A pub for Maltina / 2010 – Congo
Moi / Forgotten gold

  • Titolo: Forgotten Gold
  • Regista: Makela L. Pululu
  • Nazionalità: Congo/Sud Africa
  • Anno di uscita: 2010
  • Tipologia: Documentario
  • Durata:  70 min
  • Interpreti: Ndaye Mulamba
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2011
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer