Empire of Dust


Lao Yang ed Eddy lavorano per la CREC (Compagnia d’ingegneria cinese per la costruzione di ferrovie). Lo scopo della compagnia è quello di ricostruire la strada che connette Kolwezi, con la capitale della provincia, Lubumbashi. Lao Yang è il capo della logistica del gruppo ed è responsabile per il reperimento delle attrezzature, dei materiali da costruzione ed il cibo. Il Governo congolese avrebbe dovuto preoccuparsi di inviare queste forniture, ma al team non arriva nulla. Lao Yang, con Eddy come intermediario, deve trattare con gli imprenditori locali per la fornitura di materiali. Si produrranno una serie di fraintendimenti linguistico-culturali.

Il regista
Bram Van Paesschen nasce nel 1979 in Vilvoorde (Belgio). Si laurea nel 2002, presso la Sint-Lukas Instituut, con una specializzazione in produzione di Video e Documentari. Vive e lavora a Bruxelles per la maggior parte del tempo. Attualmente sta lavorando al documentario Welcome to the chocolate city, terzo episodio di una trilogia dedicata all’Africa.

Filmografia
2011 – Empire of Dust, doc / 2008 – Pale peko bantu mambo ayikosake, doc / 2005 – World of Blue, Land of O. doc.

  • Titolo:Empire of Dust
  • Regista: Bram Van Paesschen /li>
  • Nazionalità: R.D. Congo / Belgio
  • Anno di uscita: 2011
  • Tipologia: Documentario
  • Durata: 80 min
  • Interpreti:
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2017
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer