COMBIEN TU M’AIMES


Algeria, ai giorni nostri. Adel, 8 anni, vive con i nonni, Khadidja e Lounés, a causa delle controversie vissute dai genitori. Adel crede di rimanere con i nonni per una settimana soltanto, ma poi un’altra settimana passa e salta la scuola e a poco a poco, sente di dover vivere lì per sempre. La nonna, casalinga, tenterà di familiarizzare con il nipote e il nonno, pensionato, lo condurrà nel grande mondo degli animali. Col passare del tempo, il fanciullo e la nonna s’aggrapperanno incessantemente alla domanda “quanto grande è il tuo amore?” che li aiuterà attraverso questo periodo difficile e li avvicinerà sempre più.

Il Regista
Nata nel 1967 a Bordj-Ménaïel (Algeria), la regista e scrittrice Fatma-Zohra Zamoum arrivò a Parigi nel 1988. Da allora, si è interessata alla pittura, alla fiction e al cinema. Ha studiato presso l’Ecole Supérieure des Beaux-Arts e ha ottenuto il diploma in cinema alla Sorbonne. Scrive e produce i suoi cortometraggi. Attualmente insegna storia dell’arte all’Università di Marne-la-Vallée. Z’har (2009) è il suo primo lungometraggio. In precedenza ha diretto quattro cortometraggi, oltre a pubblicare una serie di libri e curare mostre. Fatma Zohra Zamoun, ha scritto diversi romanzi, tra cui: A tous ceux qui partent e Comment j’ai fumé tous mes livres.

Filmografia
2011 – Combien tu m’aimes (Kedach Ethabni), lm / 2006 – La pelote de laine, cm / 2004 – La maison de Roy Adzak, doc / 2004 – Un hommage en peinture, doc /1996 – Le témoin, mémoires d’un cèdre, cm / 1996 – Leçon de choses, cm / 1995 – Photos de voyage, cm.

  • Titolo: Combien tu m’aimes
  • Regista: Fatma Zohra Zamoum /li>
  • Nazionalità: Algeria
  • Anno di uscita: 2011
  • Tipologia: Documentario
  • Durata: 98 min
  • Interpreti: Racim Zennadi, Nadjia Debbah-Laaraf, Abdelkader Tadjer, Nourdine Alane, Louiza Habani, Loubna Boucheloukh
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2017
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer