Adamt

Adamt è ambientato, alla fine del 1990, nella vivace
capitale etiope, Addis Abeba. Teferi, giovane batterista e compositore, sta cercando di comporre un brano musicale che potrebbe dare l’opportunità alla sua band di esibirsi in un rinomato festival di musica jazz a Berlino, in Germania. Un trauma della sua infanzia, legato all’uccisione di un’amica (la piccola Lehsan) e del nonno durante il governo socialista nei primi anni del 1980, lo sta bloccando. Inaspettatamente uno spirito proveniente dal suo passato (Lehsan) appare nella sua vita e lo aiuta a incanalare i ricordi in una nuova direzione.

Il Regista

Nato e cresciuto a Addis Abeba, Zelalem Woldemariam ha iniziato la sua carriera professionale
nel settore del Marketing, effettuando oltre dieci anni di esperienza in diverse organizzazioni. Nel 2006
ha scritto, diretto e prodotto il lungometraggio The 11th Hour. Il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica e dal pubblico, nonché dai festival cinematografici internazionali a cui ha partecipato. Nel 2010, Zelalem ha diretto e prodotto un cortometraggio dal titolo Lezare, che racconta degli sforzi di una comunità per intraprendere azioni che avranno un impatto duraturo contro il riscaldamento globale. Lezare ha vinto numerosi premi e riconoscimenti.

Filmografia

2013 – Adamt, cm / 2011 – Lezare, cm / 2006 -The 11th Hour, lm.

  • Titolo:  Adamt
  • Regista: Zelalem Woldemariam
  • Nazionalità: Etiopia
  • Anno di uscita: 2013
  • Tipologia: Cortometraggio
  • Durata:  18 min
  • Interpreti: Mulugeta Geresu, Sayat Demissie
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2013
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer