A Place For Myself


Ad una scuola elementare come tante, arriva Elikia, una bambina di cinque anni, albina. Per il colore della sua pelle, i compagni di classe le fanno capire che essere “diversa” è molto più un problema che un elemento connotativo particolare.
Mentre gli abitanti del quartiere la trattano come un fenomeno, sua madre le dà coraggio. Insieme combatteranno e alzeranno la voce per avere riconosciuto il proprio posto in seno alla comunità.

La Regista
Marie Clementine Dusabejambo è nata nel 1987 a Kigali (Rwanda), dove attualmente vive. E’ diplomata in Elettronica e Telecomunicazioni. Nel 2010 gira Lyiza, il suo primo cortometraggio, presentato in anteprima al Tribeca Film Festival e premiato alle Journées cinématographiques de Carthage e al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano. Nel 2016 A Place for Myself è stato presentato in anteprima al Zanzibar International Film Festival e ha vinto tre premi.

Filmografia
2016 – A Place for Myself, cm / 2013 – Behind the Word, cm / 2010 – Lyiza, cm

  • Titolo: A Place For Myself
  • Regista:Marie Clementine Dusabejambo
  • Nazionalità:Rwanda
  • Anno di uscita: 2016
  • Tipologia: Cortometraggio
  • Durata: 21 min
  • Interpreti: Fabiola Ndihokubwayo
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2017
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer