Corti dal Marocco

Aya goes to the beach_2L’Africa e il cinema: un binomio affascinante, che ci avvicina a questo continente plurale nella sua storia, nelle sue culture, nelle sue immagini. Tre appuntamenti per scoprire nuovi orizzonti, nuove prospettive per una società sempre più globalizzata e in continua evoluzione. La rassegna “Alla scoperta del cinema africano” si tiene a Castel D’Azzano, in provincia di Verona, venerdì 16 e 23 febbraio, e il 2 marzo alle ore 20.30 al Centro Fr. Alfredo Fiorini, in via Oppi 29 (il centro dei missionari comboniani). Ingresso 5 €.

Inaugurazione venerdì 16 febbraio alle ore 19.30 con assaggi della cucina marocchina preparati dalle donne della comunità presente a Castel d’Azzano. Per la degustazione è gradito un piccolo contributo, a seguire la visione dei “Corti dal Marocco“. Introduce Stefano Gaiga, ospite la giornalista Jessica Cugini di Fondazione Nigrizia Onlus. L’evento è organizzato in collaborazione con: Caritas Interparrocchiale; C.I.F. Centro Italiano Femminile; FEVOSS; G.I.M.E. (Gruppo Impegno Multi Etnico); Gruppo Missionario; Parrocchia S. Maria Annunziata e Parrocchia Santo Nome di Maria di Azzano.


Programma:
Mohamed, the first name di Malika Zairi – Marocco 2016, 15’
The veil of jealousy di Ibtissem Guerda – Marocco/Francia2016, 17’
Aya Goes To The Beach di Maryam Touzani – Marocco 2015, 19’
Bout-à-bout di Asmae El Moudir – Marocco 2015, 29’