A season de France

Abbas, un insegnante di scuola superiore nella Repubblica Centrafricana, è fuggito con i suoi due figli dal paese natale devastato dalla guerra. Ora vivono in Francia, dove Abbas lavora in un mercato alimentare, e intanto ha fatto richiesta di asilo politico. Una donna francese, Carole, si innamora di lui e gli offre ospitalità. Quando la domanda di Abbas viene respinta, devono affrontare una decisione cruciale.

Il Regista

Mahamat-Saleh Haroun (nato ad Abéché nel 1961) è un regista chadiano che vive in Francia dal 1982. Ha diretto il suo primo film, Bye Bye Africa, nel 1999. Il secondo lungometraggio, Abouna, si è aggiudicato il premio per la miglio fotografia al FESPACO, mentre il terzo, Daratt, ha vinto il Premio Speciale della Giuria alla 63° edizione del Festival di Venezia. Nell’aprile 2011 gli è stato comunicato che sarebbe stato uno dei giurati della principale competizione del Festival di Cannes 2011.

Filmografia

2017 – A Season in France, lm /2016 – Hissein Habré, a Chadian Tragedy, doc / 2013 Grisgris, lm / 2010 – A Screening Man, lm / 2006 – Daratt (Dry Season), lm / 2002 – Abouna (Our Father) /1999 – Bye Bye Africa, doc

  • Titolo: A Season in France
  • Regista: Mahamat-Saleh Haroune /li>
  • Nazionalità: Francia
  • Anno di uscita: 2017
  • Tipologia: Lungometraggio
  • Durata: 100 min
  • Interpreti: Eriq Ebouaney, Sandrine Bonnaire, Aalayna Lys, Ibrahim Burama Darboe, Bibi Tanga, Léonie Simaga, Régine Conas
  • Tematiche:
  • Lingua:
  • Consigliato a:
  • Anno di presentazione al FCAVR: 2018
  • Anno di premiazione al FCAVR:

Trailer
https://www.youtube.com/watch?v=DC-DNXsE_ao