In Provincia

CIN_MILLEFEUILLERiparte il Festival del Cinema Africano in provincia. Martedì 14 novembre sono due gli appuntamenti in programma. Il primo, alle ore 20.45 a Villafranca, Sala Alida Ferrarini in piazza Villafranchetta, vedrà protagonista un film al femminile, MILLEFEUILLE in cui, attraverso le storie di Zained e Aïcha, viene raccontata la storia della Tunisia durante la rivoluzione. Le due ragazze combattono, ciascuna a proprio modo, per la loro indipendenza e la libertà del proprio paese, contrastando i vincoli religiosi e culturali imposti da una società arcaica. Ma, mentre una lotta per tenere il velo e le viene chiesto di non metterlo, l’altra vive una situazione contraria: vuole togliersi il velo mentre la famiglia glielo impone. Zained e Aïcha hanno lo stesso obiettivo, la libertà delle donne e la laicità dello stato, ma lo vogliono raggiungere in modi diversi, a dispetto delle pressioni sociali e maschili cui devono far fronte ogni giorno. A condurre il dibattito in sala sarà Jessica Cugini, giornalista di Fondazione Nigrizia onlus. L’evento è organizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Villafranca, la Fondazione Cis, la Comunità Emmaus Villafranca, l’associazione culturale Metropol, la parrocchia del Duomo e la Commissione missionaria vicarile di Villafranca.

****

L’altro appuntamento sarà alle ore 21 a Sommacampagna al Virtus cinema, via Ospedaletto 4. Qui il film protagonista arriva dal Kenya e si intitola WATATU. La storia ruota attorno a Yusuf e Salim, due amici di vecchia data, che si rincontrano a Mombasa, dove il primo è venuto a lavorare come poliziotto. I due sono felici di vedersi, ma un nipote di Salim, che per rabbia si affilia a una comunità radicale islamica, e antiche rivalità, li vedranno in difficoltà, su opposte sponde, dover affrontare morti e violenza. Il film, realizzato dalla Safe, una compagnia specializzata nel rappresentare questi conflitti, mette in luce non solo queste tematiche, ma anche l’importante realtà sociale comunitaria che cerca di affrontare insieme il problema. A condurre il dibattito in sala sarà MALICE OMONDIdello staff del Festival del Cinema Africano. L’evento è organizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Sommacampagna, l’associazione Lanterna magica, Créa Custoza – associazione culturale, la parrocchia di Sant’Andrea apostolo e il Virtus cinema di Sommacampagna.

Tutto il programma del Festival in Provincia si trova qui.